Viaggio in Sardegna: Undici percorsi nell'isola che non si vede

  • Title: Viaggio in Sardegna: Undici percorsi nell'isola che non si vede
  • Author: Michela Murgia
  • ISBN: 9788806192440
  • Page: 257
  • Format: Paperback
  • Viaggio in Sardegna Undici percorsi nell isola che non si vede Ci sono buchi in Sardegna che sono case di fate morti che sono colpa di donne vampiro fumi sacri che curano i cattivi sogni e acque segrete dove la luna specchiandosi rivela il futuro e i suoi ingan
    Ci sono buchi in Sardegna che sono case di fate, morti che sono colpa di donne vampiro, fumi sacri che curano i cattivi sogni e acque segrete dove la luna specchiandosi rivela il futuro e i suoi inganni Ci sono statue di antichi guerrieri alti come nessun sardo stato mai, truci culti di santi che i papi si sono scordati di canonizzare, porte di pietra che si aprono su Ci sono buchi in Sardegna che sono case di fate, morti che sono colpa di donne vampiro, fumi sacri che curano i cattivi sogni e acque segrete dove la luna specchiandosi rivela il futuro e i suoi inganni Ci sono statue di antichi guerrieri alti come nessun sardo stato mai, truci culti di santi che i papi si sono scordati di canonizzare, porte di pietra che si aprono su mondi ormai scomparsi, e mari di grano lontani dal mare, costellati di menhir contro i quali le promesse spose strusciano impudicamente il ventre nel segreto della notte, vegliate da madri e nonne C una Sardegna come questa, o davanti ai camini si racconta che ci sia, che poi la stessa cosa, perch in una terra dove il silenzio ancora il dialetto pi parlato, le parole sono luoghi pi dei luoghi stessi, e generano mondi Un isola delle storie che va visitata cosi attraverso percorsi di parole che disegnino i profili dei luoghi, diano loro una forma al di l delle pietre lise, li rendano ricordo condiviso e infine aiutino a dimenticarli, perch non corrano il rischio di restare dentro e prenderne il posto Questa storia un viaggio in compagnia di dieci parole, dieci concetti alla ricerca di altrettanti luoghi, pi uno Undici mete, perch i numeri tondi si addicono solo alle cose che possono essere capite definitivamente Non cos la Sardegna, dove ogni spazio apparentemente conquistato nasconde un oltre che non si fa mai cogliere immediatamente, conservando la misteriosa verginit delle cose solo sfiorate.

    • Best Read [Michela Murgia] ↠ Viaggio in Sardegna: Undici percorsi nell'isola che non si vede || [Psychology Book] PDF ☆
      257 Michela Murgia
    • thumbnail Title: Best Read [Michela Murgia] ↠ Viaggio in Sardegna: Undici percorsi nell'isola che non si vede || [Psychology Book] PDF ☆
      Posted by:Michela Murgia
      Published :2019-06-12T06:54:14+00:00

    About Michela Murgia


    1. Michela Murgia nata a Cabras nel 1972 ed stata a lungo animatrice in Azione Cattolica Ha fatto studi teologici ed socia onoraria del Coordinamento teologhe italiane Ha pubblicato nel 2006 Il mondo deve sapere che ha ispirato il film Tutta la vita davanti e nel 2009 il bestseller Accabadora, vincitore del Premio Campiello 2010.


    285 Comments


    1. Nemmeno l'ho finito. Solita paccottiglia sardeggiante ad uso dei continentali, o dei sardi che invece di guardare dalla finestra preferiscono leggere di una Sardegna immaginata, fantasticata, una terra suggestiva, che mai è esistita e mai esisterà.Una noia mortale, un libro scritto male, pieno di formule abusate, suggestive, traboccante di frasi che vorrebbero essere letteratura, e lo sarebbero pure, se la letteratura fosse quella delle frasi che si scrivono sul diario al liceo.Per Michela Mur [...]

      Reply

    2. Ciao Mamma!"in su bucconi pretziu s'angelu si dui sezzit"dice Michela. Mamma invece diceva così: "in su bucconi sparzìu, s'angelu s'inci sezziri"L'idea è quella. Niente da dire, la Sardegna sarà sempre la mia terra

      Reply

    3. In "Viaggio in sardegna" Michele Murgia rivela le storie degli angoli più sconosciuti e nascosti di un'isola che va oltre le spiagge e le costiere "Inn" più famose. Descrivendo luoghi che l'uomo non ha ancora sfiorato, l'immersione nelle bellezze senza tempo di un isola ai più sconosciutantinua su timreading/ebook/letter

      Reply

    4. Leggere questo libro è stata per me una meravigliosa avventura, in una terra familiare e ancora così stupendamente sconosciuta, com’è la Sardegna: un posto che bizzarramente ricorre nelle cose che scrivo avendo fatto parte della mia infanzia ben due volte in due periodi decisivi della mia vita; un posto dove non tornavo da ben quindici anni, e che ho avuto la fortuna di rivedere da poco per tutta un’altra serie di questioni (decisamente inaspettate). Curiosamente (o forse no), ho iniziato [...]

      Reply

    5. Il libro di per sé non è male, anzi l'idea è molto interessante: una guida meno turistica della Sardegna, alla scoperta di realtà e tradizioni che spesso sfuggono ai più.Il problema è che per scrivere un libro del genere servono delle competenze e delle conoscenze che, evidentemente, la Murgia non ha. Non metto in dubbio che sia stato scritto con tanta buona volontà, ma a un certo punto ho avuto una sgradevolissima impressione che ci fosse un pensiero sottotesto che sussurrava "me lo hann [...]

      Reply

    6. Gli itinerari non sono puramente geografici, ma come un narratore esperto e gran conoscitore e amante dei luoghi, Michela Murgia intreccia le rotte della cultura, storia e geografia sarda fino a creare un tessuto a trama finissima e complessa. Per i sardi, è un incoraggiamento a girarci finalmente verso il terreno che abbiamo sotto i piedi e conoscerlo, studiarlo, noi che troppo spesso ne sappiamo meno dei ‘continentali’. Per i ‘continentali’ è un invito ad andare oltre le rappresentaz [...]

      Reply

    7. Una guida atipica e difficile da classificare. Itinerari "turistici" si intrecciano a itinerari storici e culturali. Come ben spiega il titolo è un viaggio in sardegna, un viaggio ideale oltre che reale che cerca di raccontare molteplici aspetti di una terra isolata e circondata dal mare. Piacevole e curioso risvegli la voglia del viaggio come avventura e scoperta, del sè e dei luoghi.

      Reply

    8. Bello leggere storie poco note della Sardegna. consigliato per chi voglia approfondire la conoscenza della storia sarda e del suo popolo.

      Reply

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *