Qualcosa da tenere per sé

  • Title: Qualcosa da tenere per sé
  • Author: Margherita Oggero
  • ISBN: 9788804562221
  • Page: 113
  • Format: Hardcover
  • Qualcosa da tenere per s Le severe architetture di Torino si tingono di colori le strade brulicano di persone l atmosfera elettrica ed euforica delle Olimpiadi invernali grazie alle quali anche la prof Camilla Baudino gode
    Le severe architetture di Torino si tingono di colori, le strade brulicano di persone l atmosfera elettrica ed euforica delle Olimpiadi invernali, grazie alle quali anche la prof Camilla Baudino gode di una vacanza fuori programma Scuole chiuse, marito e figlia in montagna per seguire da vicino le gare, Camilla resta in citt e assapora la prospettiva di un intervalloLe severe architetture di Torino si tingono di colori, le strade brulicano di persone l atmosfera elettrica ed euforica delle Olimpiadi invernali, grazie alle quali anche la prof Camilla Baudino gode di una vacanza fuori programma Scuole chiuse, marito e figlia in montagna per seguire da vicino le gare, Camilla resta in citt e assapora la prospettiva di un intervallo di solitudine, di qualche giorno tutto per s , libera dai doveri della quotidianit Ma un imprevedibile malinconia e l irrompere del caso sconvolgono i propositi di riposo la prima la induce a fare una telefonata a lungo desiderata e rinviata, il secondo le fa incontrare Liuba, una ventiduenne dura e al tempo stesso fragile, che lavora in un sexy shop pi per protesta che per scelta e vive in una comune con un gruppo di ragazzi che affrontano le difficolt della vita con una sorta di rassegnata ribellione proprio Liuba a chiedere aiuto a Camilla vorrebbe ritrovare il goffo e lento Quantunque, l ultimo arrivato nella comune, un ragazzo di cui nessuno sa niente e che scomparso nel nulla La ricerca delle due donne s intreccia presto con l indagine della polizia sull assassinio della prostituta Flora, in un contrappunto serrato tra l inchiesta ufficiale e quella pi discreta e femminile , ma non meno efficace della prof Che finir per trovarsi di fronte a una domanda difficile, una di quelle domande universali eppure terribilmente urgenti la giustizia coincide necessariamente con lo svelamento della verit , di tutta la verit Con la sua consueta ironia, con il suo stile veloce e pungente, capace di delicatezza anche nel raccontare il male e il dolore, Margherita Oggero ci regala una nuova emozionante avventura della professoressa detective, e ci suggerisce che, nel nostro mondo saturo di parole, qualche volta importante tenere qualcosa per s.

    • Free Download [Suspense Book] ß Qualcosa da tenere per sé - by Margherita Oggero ñ
      113 Margherita Oggero
    • thumbnail Title: Free Download [Suspense Book] ß Qualcosa da tenere per sé - by Margherita Oggero ñ
      Posted by:Margherita Oggero
      Published :2019-06-26T06:40:58+00:00

    About Margherita Oggero


    1. Margherita Oggero, ex insegnante di lettere, nata e vive a Torino Nel 2002 pubblica il suo primo romanzo, La collega tatuata, con Mondadori L anno successivo esce Una piccola bestia ferita, che ispira la serie televisiva Provaci ancora, prof con Veronica Pivetti La professoressa investigatrice Camilla Baudino anche la protagonista dei romanzi L amica americana 2005 e Qualcosa da tenere per s 2007 I suoi ultimi libri, sempre con Mondadori, sono Risveglio a Parigi 2009 , L ora di pietra 2011 e Un colpo all altezza del cuore 2012.


    258 Comments


    1. Penultimo della serie con Camilla Baudino, "Qualcosa da tenere per sé" è probabilmente il libro della Oggero su cui lancerete più imprecazioni. Ma partiamo dal principio: ancora una volta, la vita della prof si intreccia con un caso da risolvere e nondimeno assegnato alla squadra omicidi di Gaetano Berardi. L'aria di Torino si tinge con i colori delle olimpiadi e il freddo che ne pervade le pagine trafigge le ossa di chi legge, sopratutto grazie alle macabre descrizioni dei due omicidi chiave [...]

      Reply

    2. Margherita Oggero � una giallista. Qui - sensibile all'estrema difficolt� di rendere plausibile il quarto coinvolgimento di una professoressa di lettere in un omicidio - fugge in avanti scrivendo bene un brutto noir, ambiente che non le � congeniale. L'avrei apprezzata di pi� avesse corso il rischio, eliminando l'elemento del giallo, di scrivere solo un romanzo con gli stessi protagonisti.

      Reply

    3. Questo è il libro che ho preferito della famosa prof. nata dalla penna della oggero, lo trovo fresco e scorrevole, certo non è un giallo di agatha Christie però è davvero una lettura scorrevole e che mi ha suscitato riflessioni inaspettate

      Reply

    4. I actually love this author. She writes in a fresh, sometimes e e cummings sort-of-way. Her stories are perhaps somewhat formulaic, but her characters are always interesting. This book was like her others -- great beach reading (light, who-done-it, with a female twist).

      Reply

    5. Piacevole sia come trama che come scrittura

      Reply

    6. Il giudizio è solo per la scrittura, che cattura. La storia, invece

      Reply

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *